Artists

MR. GASTON
Biography

Mr. Gaston, rapper leccese classe ’95, da anni attivo sulla scena con un gran numero di produzioni pubblicate ed esperienze live maturate, aggiunge un nuovo tassello nel suo percorso artistico pubblicando nel marzo 2017 un nuovo album. “Per il Clap vol. I” è una raccolta di 13 brani realizzati negli ultimi 12 mesi e riassume l’ultimo anno di attività di Mr. Gaston che al microfono esprime al massimo il suo stile, pungente e poetico al tempo stesso. Bastano meno di 50 minuti al giovane originario di Guagnano (Lecce), ma bolognese d’adozione, per far entrare l’ascoltatore in una dimensione artistica molto originale. Ciò che distanzia Mr. Gaston dal resto del panorama hip hop nostrano è la padronanza con cui riesce a cimentarsi in temi molto diversi tra loro, pur mantenendo una penna sempre raffinata e giocando con le parole di cui sfrutta il massimo delle potenzialità.

Questa attitudine fa sì che accanto a brani come “Lampioni RMX” e “Rime di notte n. 1”, più riflessivi e ragionati, ci siano canzoni dallo spirito marcatamente rap come “Lesson C”, “Sacrificio” e “Pentathlon”. Non mancano i compagni d’avventura in questo viaggio introspettivo e musicale: gli ospiti infatti sono Street Orday, Marco Killah, Float a Flow, Samsei, Denni PI, Brock, Rotella e Zeboh, rapper che aggiungono strofe nell’arco del disco e dj, come ElleP, che invece danno il loro contributo con degli scratch. Folta anche la schiera dei produttori che compongono le basi su cui Mr. Gaston riesce a dar vita ai suoi pensieri in rima: MeckBill, Euphemic, DNL BLZ, GSQ, Brock e Bellant.

Rapper classe ’95, nasce a Guagnano in provincia di Lecce, registra i primi mixtape tra il 2012 e 2013 mentre è già a lavoro sul primo Ep prodotto da Plei per Taranto Massive Records, una collaborazione a 360° che coinvolgerà anche l’aspetto live fino ad oggi. Fin dai primi mesi condivide il palco con artisti emergenti della scena nostrana e nomi del calibro di Kaos One, Nesli, Vacca, Egreen, Fido Guido e Boom Da Bash. Accompagna inoltre Bleedz nel suo tour nazionale facendo tappa a Roma, Varese, Ancona, Milano e Pescara. In parallelo porta avanti un progetto con il rapper Samsei, pubblicando un doppio ep Libeccio/Maestrale (2013 – 2014) e Nonchalance (single 2015).
Dopo un periodo di pausa, trasferitosi a Bologna, pubblica Ormai siamo altri: l’inizio di una serie di testi più introspettivi, attenti alla psicologia del singolo e spesso correlati ad altre forme d’arte. Su questa scia, dopo l’estate arriva Sept. ’15 (un doppio singolo. Capovolti/Per il resto, tutto bene).